26 marzo 2009

Laut.fm, user generated radio

Una accattivante interfaccia in Ajax con un player integrato. Circa 600 canali personalizzati in un anno di vita. Laut.fm "user generated radio" tedesca vincitrice di un premio all'ultima edizione del salone IFA di Berlino ha da oggi una nuova interfaccia grafica e una montagna di contenuti a supporto del contenitore di brani musicali che gli iscritti possono selezionare e mandare in onda - su Web beninteso - gratuitamente. Rispetto a Last.fm c'è una sola u di differenza, ma qui sembra che il modello basato sul finanziamento pubblicitario dei singoli canali funzioni. Almeno per ora. In più, cliccando sui brani in playlist è possibile scaricare le canzoni a pagamento. Ho fatto un giretto nell'offerta e c'è veramente di tutto, musicalmente parlando. I canali al momento più ascoltati sono Herrmerktradio (rap tedesco), Metalcore e, incredibilmente, Alpenradio con brani folk. Il sito dichiara una media di oltre 70'mila ascoltatori giornalieri per una durata di ascolto di 20 minuti. Impressionante la raccolta di pagine raggiungibile dal portale specializzato Laut.de con notizie, critiche musicali, community, dizionario del pop e vendita di dischi e biglietti di concerti.
Laut.fm è un'idea della società Seitenbau, un'agenzia di sviluppo Web che ha realizzato un content management system molto avanzato (ovviamente utilizzato per le pagine di Laut).
Laut.fm è un'idea della società Seitenbau, un'agenzia di sviluppo Web di Costanza che ha realizzato un content management system molto avanzato (ovviamente utilizzato per le pagine di Laut).

3 commenti:

mauro ha detto...

ho provato a chiedere se potevo diventare beta tester..chissa se accettano anche italiani nel caso,lo postero' qui,se mi accettano!

Number55 ha detto...

Io ho provato ad iscrivermi, nonostante il mio scarso tedesco e sono incappato nella richiesta di un codice di attivazione che non ho...sapete qualcosa?

Andrea Lawendel ha detto...

Mi sembrano cambiate molte cose nell'interfaccia di Laut.de dallo scorso anno. Cercherò di capire anche come è cambiato il servizio. Per accedere è possibile utilizzare il proprio account su Facebook, in mancanza del quale è ancora possibile registrarsi. Per procedere bisogna passare per un innovativo catcha: un riquadro grigiastro in cui appare piccola piccola l'icona del sito (la testina con la cuffia). Dopo aver immesso userid, mail e password desiderate, bisogna cliccare su questa iconcina e solo successivamente Laut.de accetta la registrazione dell'utente.