17 ottobre 2011

Segnali di tempo, dalla Finlandia all'Appennino

Nella bellissima casa di campagna di Giovanna e Paolo sull'appennino parmense (una sub-frazione di Tiedoli, nel comune di Borgotaro) e grazie alla puntuale segnalazione di Fabrizio Magrone sono riuscito a ricevere ieri, domenica, l'elusivo segnale (talmente elusivo che in questo post me n'ero scordato completamente) della stazione di tempo e frequenza campione finlandese, gestita dal laboratorio MIKES di Espoo e operativa sui 25 MHz. Ero sempre stato convinto che fosse la tipica ricezione da provare durante l'estate, in condizioni di E sporadico conclamato. Finora in quel periodo non mi era riuscito di ascoltare niente, dev'essere bastato un buon rafforzamento alle quote dello strato ionosferico F02 per centrare finalmente il bersaglio. Il segnale del MIKES dovrebbe essere di soli 100 Watt e la codifica utilizzata per le informazioni di data e orario è la IRIG-B. Il picco di ricezione si è verificato intorno alle 15 italiane, quando il segnale è arrivato sul mio portatile Tecsun PL660 con il corto filo d'antenna in dotazione.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Confermo la facilità di ricezione in questi giorni di 25000 khz MIKES. Arriva ininterrottamente dalle 8 di stamattina, nonchè nel pomeriggio di ieri!

Leo

Anonimo ha detto...

Arriva sig 9 con ts 450 e antenna 1/2 onda cb , sud provincia Firenze ore 13:13 20/10/2011.
iz5rgo

I0015PR ha detto...

opsss, un tuo lettore è di BorgoTaro

I0015PR alcuni miei ascolti: http://www.youtube.com/user/I0015PR

stef ha detto...

Ciao Andrea !

Anche qui a Torino buona ricezione per la stazione di tempo e frequenza campione finlandese nell'arco di tutto il pomeriggio.

Paolo Romani - iz1mll